CRITICHE ALLE MIE OPERE

PROF.ALFREDO PASOLINO

DOTT.SSA  GRAZIA NUZZI

DOTT.SSA CARLA D' AQUINO MINEO

DOTT.SSA LAURA MERCUZZI

POF.SSA  MARIA ROSARIA BELGIOVINE 

DOTT.SSA ROSI RANERI

PROF. JEAN CHARLES  SPINA 

 

CRITICO D' ARTE INTERNAZIONALE ALFREDO PASOLINO

VERITA' EFFIMERE
TECNICA MISTA
GESSO/OLIO/COLLAGE SU TELA
ANNO 2016
50x60

    CRITICA DEL PROFESSORE ALFREDO PASOLINO

ALLA MIA OPERA : " VERITÀ  EFFIMERE ( 2016)

 

L'astrattismo metageometrico del sogno visionario... e realismo affiorante dalle evanescenze della mente subconscia...,  s'intrecciano con forte spessore scansionale della gamma tonale del monocrromo... Piigmentato di affastellamenti di un affresco. simbolico ..., affiorano desideri di un'affermazione dell'io femminilità in questo interessante dittico...,  affastellato di ageminature della seduzione, nelle suggestioni  che si accompagnano alla voluttà del conscio di essere seduzione della femminilità e desiderio di affermazione dei propri sensi. La seduzione della vanitas si riappropria della propria libertà...di affermazione dell'io ., forte di tutte le sensazioni che prorompono dalla natura intrinseca del pensiero.., .il possesso del proprio corpo con tutta la straripante esuberanza della fisicità femminile...motiva fantasie effimere di una prorompente femminilità..voluttuosa.

MOSTRA COLLETTIVA DUBAI ED ABUDHABI

Maestro Roberto Guccione

MAESTRO

Roberto GUCCIONE

Cav. Ufficiale Emerito della Repubblica Italiana

 

Critica d’ arte

Dedicata all’ Artista Maria Luisa ACCIAIOLI

 

L’ Artista Maria Luisa Acciaioli, concepisce la potenzialità – sogno-idea, con la sua semplicità e solarità ed esprime  tutto quello che  immagina sulla tavolozza.

Il tutto con la sua forza di donna che rendono la pennellata unica e preziosa travolgente e accattivante, trovando un equilibrio di toni cromatici che danno vita all’ opera, regalando emozioni con i suoi paesaggi, fiori, mare…………………….esprimendo la propria vita raccontandoci il suo passato, il suo presente e naturalmente ci stupirà nel suo futuro.

Maria Luisa è consapevole di rappresentare la realtà sulla tela regalando quel tocco magico e  lirico che la fa volteggiare in un dolce  incanto.

Artista unica ed eccellente, abile nell’acquisire e capirne l’umore i luoghi ecc…. tanto che ci sorprende nel suo genere  unico mondo di femminilità e  contemporaneità.

 

                                                                                                                                 Roberto GUCCIONE

Dott.ssa Carla d'Aquino Mineo

TRA SOGNO E REALTÀ LA POESIA DELL’IMMAGINARIO NEI DIPINTI DELL’ARTISTA MARIALUISA ACCIAIOLI
 
 Una narrazione sospesa nel tempo e nella magica apparizione delle cose, poste tra il ricordo ed il sogno, distingue il percorso creativo dell’artista Marialuisa Acciaioli. Così, il dipinto appare come uno stato d’animo: è quasi una finestra che si apre all’aria ed alla luce nell’incanto del reale. La pittura dell’artista Marialuisa Acciaioli è fatta di sensazioni che svelano una trama pittorica sublimata da una tavolozza di raffinati valori cromatici nella brillantezza delle tonalità, tra istintive e fluenti pennellate espressioniste che nell’emozionalità del colore interpretano la dimora esistenziale dell’artista nei sottili mutamenti d’animo. Ecco che allora, tra la razionalità e sentimento delle cose, astrazione e fantasia del reale, il mondo visibile e le armonie naturali traducono le intime ed inconsce sensazioni, mentre i rossi fiammeggianti, i verdi variegati della natura ed i gialli solari, si posano nell’alchimia coloristica su paesaggi onirici tra accesi tramonti, fitti boschi e delicati motivi floreali nella tensione lirica in un racconto allusivo, quanto, fantastico del suo mondo evocativo, mentre le forme dei dati figurali si evolvono in visioni astratte. Splendida pittura, quindi, nutrita di un’ampia cultura figurativa che nella modalità simbolico-espressionista è intrisa di simbologie nelle allusioni della vita e nelle riflessioni esistenziali, rivelando una nuova creatività ed un autonomo e personale linguaggio pittorico, svincolato da forme precostituite e da dettami accademici che si evolve nella poetica dell’immaginario. Ecco perché, il mondo visibile è ricreato fantasticamente con armonie inedite e finissime sensazioni nella varietà dei fermenti ispirativi, mentre le sfumature del colore che coglie i barlumi di luce, concretizza una trasognata realtà nell’evocazione di un’arte Kandinskiana con accentuazioni futuriste nel dinamismo visivo, mentre si irradiano trame di energia che approdano a spazi surreali nell’abbandono all’inconscio ed al sogno. Alla fine, segni e colori si inseguono nelle forme immaginarie, in cui fluisce il pathos, mentre armonicamente colorano l’animo di infinite sensazioni che scaturiscono dalla genialità e dalla fervida creatività dell’artista. Oltre la stessa concettualizzazione dell’immagine, percorre la straordinaria narrazione di Marialuisa Acciaioli per manifestare l’odierna cultura avveniristica orientata sempre verso inedite forme espressive per un nuovo concetto d’arte. Ma soprattutto colpisce la qualità di una pittura che si fa poesia: gli orizzonti si ampliano, i pensieri vanno al di là della tangibilità realistica verso un logos ideale di emozioni in una simbolica trasfigurazione del reale in simbiosi con l’afflato dell’universo.
Carla d’Aquino Mineo

TESTO CRITICO DELLA DOTT.SSA RANERI R.

CRITICA DELLA DOTT.SSA CARLA D'AQUINO MINEO ALL'ARTISTA ACCIAIOLI MARIA LUISA

CRITICA DA DOTT.LAURA MERCURI ALL 'ARTISTA ACCIAIOLI MARIA LUISA

CRITICA DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE E ART DIRECTOR GS COMUNICATION DI NIZZA , ALLA MIA OPERA " VORTEX" PREMIATA A CANNES IL 18/04/2015

CRITICA ALLA MIA OPERA PREMIATA :STELLAR NEBULA " DALLA PROF.SSA MARIAROSARIA BELGIOVINE DIRETTRICE DI ARTEXPO'GALLERY